Notizie

Le porte girevoli Boon Edam si installano ai piani alti

Dubai, Emirati Arabi Uniti - il Burj Khalifa ha battuto molti record dall'inaugurazione nel 2010. L'edificio più alto del mondo vanta la più alta struttura indipendente, il più alto numero di livelli, il più alto piano occupato e l'ascensore con la tratta più lunga. Recentemente ha aggiunto un altro record al suo curriculum: 'At the top - Burj Khalifa Sky' oggi è la più alta piattaforma panoramica all'aperto della terra. Boon Edam condivide questo record con l'installazione della porta girevole più alta al mondo, per l'accesso alla nuova piattaforma panoramica In vetta al mondo Gli Emirati Arabi Uniti sono rinomati per i primati strutturali, con il Burj Khalifa in vetta all'elenco. Inaugurato nel 2010, è stato l'edificio più alto al mondo negli ultimi cinque anni ed è probabile che manterrà questo record a lungo.  Appena inaugurato, la piattaforma panoramica esterna più alta si trovava al 124esimo piano. La nuova 'At the Top - Burj Khalifa Sky' anche se non esattamente sul punto più alto è ad un'altezza ragguardevole, trovandosi al 148esimo dei 160. Questa nuova piattaforma panoramica esterna offre ai visitatori che non hanno paura delle altezze una vista mozzafiato sulla città, 555 m di sotto di loro.  Eccellenza tecnologica Dopo aver installato le porte girevoli per la piattaforma panoramica del 124 piano, Boon Edam è stata contattata nuovamente per attrezzare la nuova piattaforma. A queste altezze incredibili, i requisiti tecnici per gli ingressi sono molto più complessi rispetto a un comune edificio. Devono essere in grado di resistere a venti fino 3000 Pascal, o a tornado di classe F3, 4 volte la resistenza di una porta girevole standard. Per la piattaforma del 124esimo piano, Boon Edam è stato l'unico produttore in grado di affrontare questa sfida. Dopo cinque anni di piena soddisfazione per il funzionamento di queste porte girevoli, Boon Edam è stata la risposta più ovvia per la nuova piattaforma.  Un'altra sfida Boon Edam ha installato al 148esimo piano la stessa versione speciale di porta girevole Tourniket progettata per il 124esimo piano. Questo nuovo progetto, ha tuttavia imposto un'ulteriore sfida: lo spostamento di tutti i materiali dal seminterrato al 148esimo piano. Si è quindi proceduto per gradi, con un ascensore fino al 111esimo, trasferendo poi i materiali ad un secondo ascensore fino a 149esimo piano, per poi scendere di un piano portando tutto a braccia.    Per maggiori informazioni, contattare: Michelle WortelMarketing ManagerRoyal Boon Edam International B.V.+31 (0) 299 38 08 00 mwl@boonedam.com

Per saperne di più

Porte girevoli Boon Edam per la Fondazione Louis Vuitton!

Garges-lès-Gonesse, Francia - Il 27 ottobre, la Fondazione Louis Vuitton ha aperto le porte al pubblico dopo una pesante ristrutturazione avviata nel 2008. La Fondazione Louis Vuitton promuove arte e cultura e ospita una collezione permanente di opere d'arte della collezione personale di Bernard Arnault, Presidente e CEO di LVMH. Come parte del nuovo e moderno edificio, Boon Edam ha installato quattro porte girevoli Tourniket. Un Edificio Unico L'edificio è stato progettato dall'architetto americano-canadese Frank Gehry, noto per il suo progetto del museo Guggenheim a Bilbao, Spagna. Situato nei Jardin d'Acclimatation nel Bois de Boulogne a Parigi, Francia, questo edificio in vetro alto 48 metri ha la forma di una barca a vela con le vele gonfiate dal vento. Il complesso design è composto di 3.584 pannelli in vetro realizzati su misura, per una superficie complessiva di 13.500 m2 e una porta sospesa di oltre 20 m. Un Edificio Sostenibile La centralità della sostenibilità lo ha reso il progetto pilota perfetto per una nuova certificazione di sostenibilità degli edifici culturali, sviluppata da HQE®. L'High Quality Environmental Standard (HQE) è lo standard francese per gli edifici ecosostenibili, basato su principi internazionali per lo sviluppo sostenibile. L'installazione delle porte girevoli è uno dei molti esempi in cui design e lo sviluppo sostenibili sono stati incorporati in questo edificio. Le quattro porte girevoli Tourniket sono state fornite da Boon Edam e sono tutte identiche. Due sono state posizionate sul lato nord dell'edificio e due all'ingresso sud. Per maggiori informazioni, contattate: Michelle WortelMarketing ManagerRoyal Boon Edam International B.V.+31 (0) 299 38 08 00 mwl@boonedam.com

Per saperne di più

Boon Edam vince l'appalto per le prime corsie di imbarco self-service in Cina

Pechino, China - Royal Boon Edam annuncia oggi l'ottenimento dell'appalto per l'installazione della corsia di sicurezza Airport Swinglane per il self-boarding all'Aeroporto Internazionale di Xiamen in Cina. Questo sarà il primo progetto di self-boarding in Cina non sperimentale. L'Aeroporto di Xiamen è uno dei più trafficati in Cina, con oltre 20 milioni di passeggeri nel 2013. L'aeroporto, un importante hub aereo provinciale e regionale, serve la città costale di Xiamen e le città limitrofe della provincia Fujian, oltre a gestire le rotte dirette verso Malesia, Corea, Giappone e molti altri Paesi dell'Asia. È inoltre disponibile una rotta verso l'Europa: Amsterdam. Come molti aeroporti della Cina, Xiamen è uno dei pionieri dell'implementazione del self-service nei terminal aeroportuali.  Una connessione olandese Il collegamento con Amsterdam ha rappresentato un vantaggio per Boon Edam. La sede principale dell'azienda si trova nei Paesi Bassi e il Consolato Generale olandese ha supportato Boon Edam nell'appalto. Boon Edam e i rappresentanti dell'Aeroporto di Xamien si sono incontrati per la prima volta al China Airport Check-in Summit a Shanghai. Dopo aver considerato attentamente tutti i concorrenti, l'aeroporto ha deciso di selezionare Boon Edam. Il loro design del gate di imbarco self-service Airport Swinglane con un componente aggiuntivo efficiente è più idoneo al mercato cinese. Airport Swinglane è attualmente in fase di produzione e sarà installato nell'Aeroporto di Xiamen prima della fine del 2014.  Per maggiori informazioni, contattate Michelle WortelMarketing ManagerRoyal Boon Edam International B.V.+31 (0) 299 38 08 00 mwl@boonedam.com

Per saperne di più

Il Ministro Ploumen visita Boon Edam Cina

Il 15 e 16 novembre il primo ministro Mark Rutte e ministro per il commercio estero e cooperazione per lo sviluppo Lilianne Ploumen hanno preso parte a una missione commerciale in Cina per rafforzare ulteriormente i legami diplomatici ed economici fra Paesi Bassi e Cina. La mattina del 16 novembre, nell'ambito del programma, il ministro Ploumen ha visitato Beijiing Boon Edam Entrance Technology Ltd. Il ministro ha espresso il suo apprezzamento per la qualità e la maestria delle soluzioni per ingressi prodotte da questo leader di mercato globale con radici olandesi. Per maggiori informazioni, contattate: Michelle WortelMarketing ManagerRoyal Boon Edam International B.V.+31 (0) 299 38 08 00 mwl@boonedam.com

Per saperne di più

Boon Edam è il primo produttore di porte girevoli a rilasciare gli oggetti BIM dei propri prodotti

Come leader riconosciuto del mercato mondiale delle porte girevoli, Boon Edam è una delle aziende più innovative nel proprio settore. La società ha oggi annunciato di trovarsi ancora all'avanguardia di una nuova tendenza del mercato e sono il primo produttore di porte girevoli a rilasciare gli oggetti BIM dei propri prodotti. "Da sempre lavoriamo in stretta collaborazione con gli architetti e gli altri protagonisti nel settore edile e condividiamo i vantaggi di BIM per i nostri clienti. Abbiamo creato gli oggetti BIM per i nostri prodotti per rendere più semplice possibile per coloro che utilizzano il BIM l'integrazione dei nostri oggetti nei modelli di progettazione, dichiara Michelle Wortel, Marketing Manager. In collaborazione con EGM Architects, primaria agenzia di architettura olandese con una vasta esperienza lavorativa con BIM, Boon Edam ha sviluppato gli oggetti BIM per quattro porte girevoli: • Tourniket• Crystal Tourniket• Duotour• Tournex    

Per saperne di più

Pages

Precedente
11 of 11
Successivo

© Royal Boon Edam International B.V.