Notizie

Fashion Research Italy ha scelto una porta Boon Edam

Fashion Research Italy ha scelto una porta Boon Edam per l’accesso del complesso museale

A settembre 2015 è stata fondata a Bologna Fashion Research Italy, prestigiosa Fondazione no profit dedicata al settore moda dell’Emilia- Romagna. Nata con l’obiettivo di documentare la storia delle imprese emiliano-romagnole della moda, sarà anche un polo per la ricerca e la formazione, fornendo servizi alle aziende per incrementare il livello di competenza e innovazione tecnologica. Grazie alla convenzione siglata con l’Università degli Studi di Bologna, uno degli atenei più prestigiosi in Europa, “Fashion Research Italy” ospiterà anche un prestigioso master di marketing e multimedia design. A disposizione degli studenti ci saranno moderne aule e laboratori attrezzati in cui fare sperimentazione tecnologica e confrontarsi con le specializzazioni più attuali, quali la comunicazione visuale e i social network. Un'operazione da 15 milioni di euro, voluta da Alberto Masotti, già presidente del Gruppo La Perla: «Il mondo della moda mi ha dato moltissimo – ha detto Masotti – e questo mi ha spinto a restituire alla comunità parte di ciò che ho ricevuto». La Fondazione avrà sede in un ex stabilimento del gruppo industriale de La Perla: un'area di circa 7mila metri quadrati. Il progetto di riqualificazione, firmato dall'architetto Pier Luigi Cervellati, prevede l’unificazione dei tre corpi della fabbrica in un complesso con laboratori, aule per la ricerca e spazi espositivi, oltre a un complesso museale nel secondo edificio. L’archivio già comprende una collezione di oltre 20mila disegni su carta e stoffa appartenuta a Renzo Brandone, storico collaboratore di Etro. All’ingresso del secondo edificio verrà installata una porta girevole Boon Edam modello Tourniket da 3,8 m di diametro, in grado di garantire una perfetta tenuta termica, isolando la hall di ingresso dalle influenze dell’ambiente esterno, sia in termini di temperatura che di polverosità. La porta consente inoltre una gestione ordinata e scorrevole dei flussi di visitatori nell’area museale. Il suo design moderno e raffinato si integra perfettamente alle strutture del complesso, nelle quali  l’eleganza è d’obbligo. Per maggiori informazioni, contattate: Michelle WortelMarketing ManagerT +31 (0)299 38 08 00E michelle.wortel@boonedam.com

Per saperne di più

Boon Edam presenta il più sottile varco di accesso ad anta singola

Edam, Paesi Bassi – Oggi, la Royal Boon Edam International B.V. ha annunciato il lancio di Winglock Swing, il nuovo varco di accesso a singola anta intuitivo ed elegante, progettato in continuita’ con la moderna serie Speedlane Lifeline (come corsia specializzata aggiuntiva) o anche solo come installazione autonoma. Winglock Swing realizza un corridoio che mediante luci LED intuitive, studiate attentamente per agevolare e facilitare il transito, guida anche il visitatore più inesperto. Una serie di segnali lampeggianti, pulsanti e statici verdi, arancioni e rossi guidano efficacemente il traffico evitando rallentamenti. Nello sviluppo del prodotto è stata posta particolare attenzione al concetto di sostenibilità e di efficienza energetica, per ridurre il più possibile l’ “impronta di carbonio”. Con  appena 9 W di energia in modalità standby e 20 W in movimento, si raggiungono consumi di assoluto rilievo, considerando che lo standard del settore si attesta attorno a una media di 200 W. Sicuro, stabile e personalizzabile Una robusta piastra di supporto a pavimento elimina la necessità di installare montanti laterali aggiuntivi, e le problematiche legate alla pavimentazione che normalmente si presentano in fase d'installazione sono state affrontate e facilmente risolte con installazioni speciali del suddetto prodotto. Il varco viene fornito di serie in acciaio inox con finitura a specchio, ma con ampie possibilità di scelta tra una gamma di colori e finiture, basate sulle nostre moderne serie tipo Business, Elements o Expressions. Vetri, colori e finiture possono essere ampiamente personalizzabili per soddisfare specifiche linee estetiche aziendali e di marchio. Daan van Beusekom, Product Manager, di Royal Boon Edam International B.V. spiega: "Per colmare l'esigenza del mercato di un prodotto conveniente e accessibile, abbiamo proposto il nostro varco di accesso più elegante. Siamo da sempre impegnati a fornire agli utenti semplicità e naturalezza attraverso i nostri prodotti, e siamo estremamente orgogliosi perché Winglock Swing soddisfa questi requisiti, e molto più." Elegante accesso a corsia larga e per diversamente abili Boon Edam si impegna a fornire un accesso comodo e sicuro per tutti, garantendo il passaggio libero e facile per sedie a rotelle, grandi bagagli e carrelli, rendendo questa corsia una soluzione flessibile per quasi ogni tipo di spazio. Visitate il sito www.boonedam.it/winglock-swing per saperne di più su Winglock Swing e sulle opzioni di accesso di sicurezza con l’interfaccia BoonTouch.   Per maggiori informazioni, contattate: Michelle WortelMarketing ManagerT +31 (0)299 38 08 00E michelle.wortel@boonedam.com

Per saperne di più

Il Re e la Regina Olandesi incontrano Boon Edam alla The Nurturing House

Pechino, Cina - The Nurturing House di Next City Living Lab esplora i modi in cui possiamo essere più sani e felici nelle nostre città, con una ricerca di soluzioni per fornire alle nostre città cibo, acqua, aria ed energia pulita, in modo che queste possano a loro volta alimentare la nostra vita. All'interno di questa vetrina della Beijing Design Week 2015, Royal Boon Edam ha dato il proprio contributo nel rispondere a queste domande. Un Debutto Durante la Beijing Design Week 2015 Situata nel vivace e storico quartiere hutong Dashilar, dal 23 settembre al 31 ottobre 2015, The Nurturing House è diventata la casa delle idee più brillanti per un futuro migliore in Cina. La Nurturing House di Next City Living Lab segna il quinto anno consecutivo della partecipazione dei Paesi Bassi alla Beijing Design Week. Realizzato a stretto contatto con il China Building Center, il programma pubblico di quest'anno ruota intorno al tema del "Fare di più con meno, insieme per un futuro urbano sostenibile". Royal Boon Edam, il principale esperto al mondo nelle soluzioni di accesso e fornitore di servizi di accesso sicuri e sostenibili, espone il proprio contributo con un focus sul risparmio energetico delle porte girevoli e la protezione dell'ambiente costruito, per realizzare insieme un futuro migliore: Michelle Wortel, Marketing Manager presso Royal Boon Edam, spiega:"Al fine di preservare la terra per le generazioni future, dobbiamo riprendere in considerazione con spirito critico il modo in cui abbiamo costruito la nostra società. Gli edifici e i metodi di costruzione tradizionali hanno una grande impronta di carbonio e un notevole impatto sull'ambiente. Come azienda familiare, riteniamo importante che i nostri figli e i loro figli abbiano la possibilità di portare avanti il nostro lavoro. Siamo orgogliosi di essere il leader globale di mercato per la soluzione per ingressi più ecologica disponibile: la porta girevole. Questa posizione ci rende tuttavia anche responsabili di avanzare ulteriormente i nostri sforzi per la sostenibilità. Ove possibile, utilizziamo materiali riciclati o riciclabili per realizzare le nostre soluzioni per ingressi. Eventuali materiali di scarto vengono raccolti e riciclati o smaltiti col metodo più ecologico disponibile." La Visita Reale Durante la visita di stato del Re Willem-Alexander in Cina, per mantenere lo slancio del partenariato aperto e pragmatico tra l'Olanda e la Cina, il Re Willem-Alexander e la Regina Maxima hanno visitato la Nurturing House. In occasione della visita, hanno avuto modo di assistere a oltre venti esposizioni e incontrare ciascuna delle società coinvolte, tra cui Boon Edam. Inoltre, il Re Willem-Alexander ha potuto conoscere l'esperienza di Boon Edam sotto forma della Lifeline Speedlane Swing, la più recente innovazione di Boon Edam e il varco veloce più intelligente oggi disponibile sul mercato. "Speedlane Swing, in occasione della visita dei reali profilato in colore arancione per donar loro l’esperienza regale che meritano", sostiene Michelle Wortel. Per saperne di più su Boon Edam e la sostenibilità Per Maggiori Informazioni, Contattare: Michelle WortelMarketing ManagerT +31 (0)299 38 08 00E mwl@boonedam.com

Per saperne di più

Boon Edam Apre la Filiale in Italia

Milano, Italia - Dopo molti anni di vendite indirette in Italia delle proprie soluzioni di ingresso, Boon Edam è lieta di annunciare l’apertura della propria filiale in Italia. L’obbiettivo dell’azienda è quello di essere maggiormente e più direttamente coinvolta in questo importante mercato dell'UE, con l’impegno di continuare ad aumentare la gamma offerta, garantendo assistenza e supporto ai clienti italiani esistenti e nuovi. Una presenza sul territorio Italiano per garantire ai clienti progetti studiati su misura, un supporto tecnico altamente specializzato e determinare i requisiti esatti del flusso di mobilità all'interno ed intorno all'edificio. Soluzioni personalizzate e flessibili in tre aree chiave: sostenibilità, sicurezza e assistenza.  La sede italiana fa capo al Managing Director, l’Ing. Mario Cecere, professionista altamente specializzato nel campo delle costruzioni ed edilizia in generale, con precedenti esperienze presso Schindler Group e Thyssenkrupp Elevator Italia. “Porte girevoli, tornelli, porte di sicurezza e varchi veloci: questa la sfida del futuro. La sicurezza delle aree sensibili degli edifici, così come la sicurezza stessa delle persone che li visitano devono essere costantemente garantite. Un differente approccio culturale che prediliga la sostenibilità soprattutto in termini di risparmio energetico di lungo periodo ed abbattimento dei costi di gestione degli ingressi. Boon Edam Italia ha fatto dell’assistenza un punto di forza della propria offerta: una squadra di tecnici distribuita su tutto il territorio per una manutenzione da effettuare in tempi rapidissimi garantendo continuità di operatività mantenendo al massimo livello parametri quali la qualità e la sicurezza”. - Mario Cecere, giugno 2015 -   Per maggiori informazioni, contattare: Ing. Mario CecereManaging DirectorBoon Edam ItaliaT +39 0287 323145info@boonedam.it

Per saperne di più

Le porte girevoli Boon Edam si installano ai piani alti

Dubai, Emirati Arabi Uniti - il Burj Khalifa ha battuto molti record dall'inaugurazione nel 2010. L'edificio più alto del mondo vanta la più alta struttura indipendente, il più alto numero di livelli, il più alto piano occupato e l'ascensore con la tratta più lunga. Recentemente ha aggiunto un altro record al suo curriculum: 'At the top - Burj Khalifa Sky' oggi è la più alta piattaforma panoramica all'aperto della terra. Boon Edam condivide questo record con l'installazione della porta girevole più alta al mondo, per l'accesso alla nuova piattaforma panoramica In vetta al mondo Gli Emirati Arabi Uniti sono rinomati per i primati strutturali, con il Burj Khalifa in vetta all'elenco. Inaugurato nel 2010, è stato l'edificio più alto al mondo negli ultimi cinque anni ed è probabile che manterrà questo record a lungo.  Appena inaugurato, la piattaforma panoramica esterna più alta si trovava al 124esimo piano. La nuova 'At the Top - Burj Khalifa Sky' anche se non esattamente sul punto più alto è ad un'altezza ragguardevole, trovandosi al 148esimo dei 160. Questa nuova piattaforma panoramica esterna offre ai visitatori che non hanno paura delle altezze una vista mozzafiato sulla città, 555 m di sotto di loro.  Eccellenza tecnologica Dopo aver installato le porte girevoli per la piattaforma panoramica del 124 piano, Boon Edam è stata contattata nuovamente per attrezzare la nuova piattaforma. A queste altezze incredibili, i requisiti tecnici per gli ingressi sono molto più complessi rispetto a un comune edificio. Devono essere in grado di resistere a venti fino 3000 Pascal, o a tornado di classe F3, 4 volte la resistenza di una porta girevole standard. Per la piattaforma del 124esimo piano, Boon Edam è stato l'unico produttore in grado di affrontare questa sfida. Dopo cinque anni di piena soddisfazione per il funzionamento di queste porte girevoli, Boon Edam è stata la risposta più ovvia per la nuova piattaforma.  Un'altra sfida Boon Edam ha installato al 148esimo piano la stessa versione speciale di porta girevole Tourniket progettata per il 124esimo piano. Questo nuovo progetto, ha tuttavia imposto un'ulteriore sfida: lo spostamento di tutti i materiali dal seminterrato al 148esimo piano. Si è quindi proceduto per gradi, con un ascensore fino al 111esimo, trasferendo poi i materiali ad un secondo ascensore fino a 149esimo piano, per poi scendere di un piano portando tutto a braccia.    Per maggiori informazioni, contattare: Michelle WortelMarketing ManagerRoyal Boon Edam International B.V.+31 (0) 299 38 08 00 mwl@boonedam.com

Per saperne di più

Porte girevoli Boon Edam per la Fondazione Louis Vuitton!

Garges-lès-Gonesse, Francia - Il 27 ottobre, la Fondazione Louis Vuitton ha aperto le porte al pubblico dopo una pesante ristrutturazione avviata nel 2008. La Fondazione Louis Vuitton promuove arte e cultura e ospita una collezione permanente di opere d'arte della collezione personale di Bernard Arnault, Presidente e CEO di LVMH. Come parte del nuovo e moderno edificio, Boon Edam ha installato quattro porte girevoli Tourniket. Un Edificio Unico L'edificio è stato progettato dall'architetto americano-canadese Frank Gehry, noto per il suo progetto del museo Guggenheim a Bilbao, Spagna. Situato nei Jardin d'Acclimatation nel Bois de Boulogne a Parigi, Francia, questo edificio in vetro alto 48 metri ha la forma di una barca a vela con le vele gonfiate dal vento. Il complesso design è composto di 3.584 pannelli in vetro realizzati su misura, per una superficie complessiva di 13.500 m2 e una porta sospesa di oltre 20 m. Un Edificio Sostenibile La centralità della sostenibilità lo ha reso il progetto pilota perfetto per una nuova certificazione di sostenibilità degli edifici culturali, sviluppata da HQE®. L'High Quality Environmental Standard (HQE) è lo standard francese per gli edifici ecosostenibili, basato su principi internazionali per lo sviluppo sostenibile. L'installazione delle porte girevoli è uno dei molti esempi in cui design e lo sviluppo sostenibili sono stati incorporati in questo edificio. Le quattro porte girevoli Tourniket sono state fornite da Boon Edam e sono tutte identiche. Due sono state posizionate sul lato nord dell'edificio e due all'ingresso sud. Per maggiori informazioni, contattate: Michelle WortelMarketing ManagerRoyal Boon Edam International B.V.+31 (0) 299 38 08 00 mwl@boonedam.com

Per saperne di più

© Royal Boon Edam International B.V.